news_press-statement_main-image

COMUNICATO STAMPA DEL 12 OTTOBRE 2015

 

La Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori si è riunita in Assemblea Plenaria a Roma, dal 9 all’11 ottobre 2015. E’ il secondo incontro che la Commissione tiene con tutti i Membri.

 

L’Assemblea Plenaria è iniziata con la Messa insieme al Santo Padre, Papa Francesco, in Santa Marta. I Membri hanno quindi focalizzato i loro incontri sull’audizione e la discussione dei rapporti sui progressi che i Gruppi di Lavoro formati nella Plenaria di febbraio 2015 hanno presentato.

 

Questi Gruppi di Lavoro coprono aree della missione che è stata affidata alla Commissione dal Santo Padre, e specificamente consigliare lui, i suoi collaboratori e le Chiese locali sulle seguenti aree della protezione dei minori. I Gruppi di Lavoro sono:

  • Linee guida per la salvaguardia e la protezione dei minori;
  • Guarigione e cura delle vittime, dei sopravvissuti e delle loro famiglie;
  • Formazione dei candidati al sacerdozio e alla vita religiosa e l’educazione dei leader ecclesiastici;
  • Educazione per le famiglie e le comunità;
  • Teologia e spiritualità;
  • Norme canoniche e civili.

 

Particolari aree di approfondimento di questi Gruppi di Lavoro includono la ricerca nella valutazione e nella formazione permanente dei candidati al sacerdozio e alla vita religiosa; l’uso delle perizie forensi per le persone accusate di un crimine; la fornitura di materiali liturgici per la cura pastorale delle vittime, dei sopravvissuti e delle comunità. La Commissione non gestisce casi particolari, non esercita supervisione, e non è un organo decisorio.

 

Sin dalla fondazione, la Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori è stata invitata dai leader ecclesiastici a porre l’esperienza interdisciplinare dei suoi Membri al servizio della Chiesa nelle varie parti del mondo.

 

I Membri della Commissione hanno preso parte a workshop, conferenze e seminari sulla protezione dei minori in Irlanda, Gran Bretagna, Francia, Nuova Zelanda, le Isole del Pacifico e recentemente nelle Filippine, dove 76 Vescovi sono intervenuti. Nel prossimo mese, i Membri della Commissione parleranno anche a tutti i Vescovi del Centro America.

 

Sono stati ricevuti dei riscontri molto positivi per la nostra partecipazione a queste iniziative. Il contributo della Commissione è stato visto come una risorsa per le Chiese locali nel mondo mentre le Conferenze episcopali continuano a sviluppare linee guida approfondite e culturalmente efficaci che riflettano le realtà locali.

 

La Commissione pianifica di tenere la prossima Assemblea Plenaria nel febbraio 2016.

 

Membri della Commissione:

Cardinale Seán O'MALLEY, OFM Cap. (Stati Uniti), Presidente; Mons. Robert OLIVER (Stati Uniti), Segretario;  Rev. Luis Manuel ALI HERRERA (Colombia); Catherine BONNET (Francia); Marie COLLINS (Irlanda); Gabriel DY-LIACCO (Filippine); Sheila B.ssa HOLLINS (Regno Unito); Bill KILGALLON (Nuova Zelanda); Sr. Kayula LESA, RSC (Zambia); Sr. Hermenegild MAKORO, CPS (Sud Africa); Kathleen McCORMACK (Australia); Claudio PAPALE (Italia); Peter SAUNDERS (Regno Unito); Hanna SUCHOCKA (Polonia); Krysten WINTER-GREEN (Stati Uniti); Rev. Humberto Miguel YÁÑEZ, SJ (Argentina) e Rev. Hans ZOLLNER, SJ (Germania).

PCTM su twitter