Pope_Dublin_Web Foto: Papa Francesco in un momento di raccoglimento in preghiera davanti alla candela in memoria dei sopravvissuti all'abuso sessuale, nella cattedrale di Dublino.

Sin dall'inizio, i membri della della Commissione hanno considerato di primaria importanza la cura spirituale e pastorale di tutti coloro che sono stati vittime di abuso sessuale, delle loro famiglie e delle comunità.

 

La preghiera è una parte centrale, importante del processo di guarigione per le vittime/sopravvissuti e per l’intera comunità dei credenti. Inoltre, la preghiera può favorire l'accrescimento della consapevolezza nella Chiesa.

 

Nell’esperienza dei nostri membri, le vittime/sopravvissuti hanno espresso di frequente il desiderio di pregare, ritenendolo un elemento importante nel loro processo di guarigione. E’ stata di fatto una sopravvissuta di abusi sessuali clericali, da piccola, a fare per prima alla Commissione la proposta di una “Giornata di preghiera” per tutte le vittime/sopravvissuti di abuso. I membri hanno di conseguenza incaricato il Gruppo di Lavoro sulla Teologia e la Spiritualità di stilare la proposta presente in queste pagine, accettando la proposta nell’Assemblea Plenaria di febbraio 2016 per poi sottometterala a Papa Francesco per la sua approvazione.

 

Il Santo Padre ha dato il benvenuto all’iniziativa e ha chiesto che ogni Conferenza Episcopale scegliesse un giorno appropriato per il proprio paese o territorio per tenere una “Giornata di Preghiera” per le vittime/sopravvissuti di abuso sessuale.

 

Molte Conferenze Episcopali hanno già compiuto dei passi per mettere in atto questa proposta. La Commissione offre questi testi per assisterle, e anche come aiuto alle Conferenze che verranno contattate nei prossimi mesi. Come questi materiali verranno ulteriormente sviluppati, la pagina sarà aggiornata.

 

La PCTM sta attualmente completando i testi e le risorse di questa pagina, includendo la Preghiera Semplice I e la Preghiera Semplice II.

RISORSE

MODELLO DI LINEE GUIDA

MODELLO DI LINEE GUIDA

  Papa Francesco, nella sua Lettera del 2 febbraio 2015 ai Presidenti delle Conferenze Episcopali e alle Conferenze dei Superiori Maggiori, ha scritto che la...

> Continua
LA CHIESA E LA TUTELA

LA CHIESA E LA TUTELA

  L'impegno per la salvaguardia dal 2001 ad oggi.   Il 30 Aprile 2001, Papa S. Giovanni Paolo II ha promulgato il motu proprio Sacramentorum sanctitatis...

> Continua
GIORNATE DI PREGHIERA

GIORNATE DI PREGHIERA

Sin dall'inizio, i membri della della Commissione hanno considerato di primaria importanza la cura spirituale e pastorale di tutti coloro che sono stati vittime di abuso...

> Continua