ChurchLeadershipCover Cardinale Sean Patrick O'Malley, Presidente della PCTM, con Cardinale João Braz de Aviz, Prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e Società di Vita Apostolica

I programmi di educazione e prevenzione all’interno della Chiesa assicurano “ambienti protetti” per i minori. Il ruolo della PCTM è di promuovere la consapevolezza di questo nei ruoli di leadership e di aiutare i Vescovi, i Superiori Maggiori e i leader laici nello sviluppo di programmi per la tutela.

 

Per tutti questi motivi, chiedo la vostra collaborazione piena e attenta con la Commissione per la Tutela dei Minori. Il lavoro che ho affidato loro comprende l'assistenza a voi e alle vostre Conferenze, attraverso il reciproco scambio di “prassi virtuose” e di programmi di educazione, formazione e istruzione per quanto riguarda la risposta da dare agli abusi sessuali." - Lettera circolare, 2 febbraio 2015.

Per i Vescovi

 

0ForBishops1 P. Hans Zollner durante un workshop sulla protezione dei minori per la Conferenza Episcopale di Papua Nuova Guinea e le Isole Solomon

A partire dalla sua istituzione, la PCTM ha offerto corsi pratici e di formazione in loco ai leader della Chiesa, in particolare alle Conferenze Episcopali di tutto il mondo. L’impegno dei membri nella promozione della presa di coscienza è cresciuto negli anni e si è diffuso in tutto il mondo per adempiere alla missione della Commissione volta a promuovere la responsabilità locale nell’opera di tutela.

 

Nel 2018, Sr. Arina Gonsalves ha tenuto delle sessioni di formazione in collaborazione con la Conferenza Episcopale dell’India. P. Hans Zollner si è recato in Papua Nuova Guinea e presso le Isole Solomon dove, insieme alla Conferenza Episcopale, ha tenuto un workshop sulla protezione dei minori.

 

In Etiopia, Sr. Kayula Lesa è stata invitata all’Assemblea Plenaria delle Conferenze Episcopali di AMECEA (Associazione dei membri delle conferenze episcopali dell'Africa orientale) durante la quale ha illustrato il mandato della Commissione e le aspettative dalle Chiese locali.  In Lesotho, Sr. Hermenegild Makoro ha tenuto una serie di discorsi rivolgendosi ai Vescovi delle diverse diocesi circa il promuovere la cultura della tutela. 

 

Inoltre, nel 2018, P. Hans Zollner ha condotto un workshop sul tema della tutela rivolto alla Conferenza Episcopale della Malesia.

Per i Superiori religiosi

 

0ForReligiousSuperiors

Tra le numerose iniziative del 2018 per le Chiese locali in Asia, il Dr. Gabriel Dy-Liacco ha tenuto un seminario sulle Linee Guida e Protocolli di Tutela del Minore rivolto agli Istituti Religiosi con membri e invitati dall’Unione Generale delle Superiore Generali (UISG).

 

Per i leader laici

 

 

Durante la sua visita in Australia, P. Hans Zollner ha parlato all’Implementation Advisory Group (IAG) della Conferenza Episcopale Australiana e all’Associazione Catholic Religious Australia and Catholic Professional Standards, una delle tante iniziative di promozione rivolta ai leader laici delle Chiese locali e delle istituzioni ecclesiali.

 

Altri corsi di formazione in loco rivolti ai gruppi di leadership

 

PROGRAMMI PER LA SANTA SEDE

 

HSCover

La PCTM è stata anche invitata dare assistenza con dei corsi educativi per la formazione sugli standard di tutela rivolti al personale che lavora nella Santa Sede. Essi includono le sessioni educative per i Vescovi neo-eletti, programmi per tutti i Dicasteri della Santa Sede e per la formazione del personale diplomatico della Santa Sede.

 

EDUCAZIONE:

Lista dei PROGRAMMI EDUCATIVI

Lista dei PROGRAMMI EDUCATIVI

AFRICA   Malawi - March 2017, Workshop for female and male Religious, Safeguarding as an ongoing challenge for Church and...

> Continua
per le AUTORITÀ ECCLESIASTICHE

per le AUTORITÀ ECCLESIASTICHE

I programmi di educazione e prevenzione all’interno della Chiesa assicurano “ambienti protetti” per i minori. Il ruolo della PCTM è di promuovere la consapevolezza di...

> Continua
per i MINORI, le FAMIGLIE e le SCUOLE

per i MINORI, le FAMIGLIE e le SCUOLE

I bambini trascorrono più tempo a casa e a scuola che in altri luoghi. Educare bambini, genitori, famiglie e personale scolastico sugli abusi passati e le attuali misure...

> Continua